Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Elezioni europee 2024: orario di apertura e chiusura seggi per la circoscrizione consolare di Dortmund

Card-1

In Germania le operazioni di voto per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite dalle Autorità diplomatico-consolari si svolgeranno venerdì 7 giugno dalle ore 17:00 alle ore 22:00 e sabato 8 giugno dalle ore 08:00 alle ore 18:00.

Agli elettori iscritti all’AIRE che non abbiano optato per il voto ai membri spettanti al Paese UE di residenza, sarà spedito dal Ministero dell’Interno entro il 25 maggio il certificato elettorale con la località della votazione. Tale certificato sarà spedito anche agli elettori italiani che si trovano temporaneamente in un Paese dell’Unione Europea per motivi di studio o lavoro, e ai loro familiari conviventi, che abbiano presentato apposita domanda entro il 21 marzo scorso. Gli elettori che, entro il quinto giorno precedente quello della votazione, non avranno ricevuto al proprio domicilio il certificato elettorale, potranno farne richiesta al Capo dell’Ufficio consolare della circoscrizione di competenza (a partire, quindi, dal 4 giugno).

Nella circoscrizione consolare di Dortmund saranno istituti i seguenti seggi:

Dortmund:

Kongresszentrum Dortmund: Strobelallee 45, 44135 Dortmund

Hamm:

Technisches Rathaus Hamm, Gustav-Heinemann-Str. 10, 59065 Hamm

Paderborn:

Veranstaltungsraum Hotel Aspethera, Am Busdorf 7, 33098 Paderborn

Gevelsberg:

VHS Ennepe-Ruhr-Sued, Mittelstr. 86-88, 58285 Gevelsberg

Si ricorda a tutti gli elettori che il doppio voto è vietato: se si vota a favore di un candidato per i seggi spettanti all’Italia non si potrà esprimere il voto anche per un candidato per i seggi spettanti al Paese membro UE di residenza e viceversa. Tale divieto si applica anche se l’elettore è in possesso di più cittadinanze di Paesi membri dell’Unione Europea: potrà esercitare il diritto di voto per i rappresentanti spettanti a uno solo degli Stati di cui è cittadino.